11 gen 2013

Tortelli di patate fatti in casa burro e salvia

0 Comment

251804_394413607287736_1853504220_n

La cuoca dell’Hotel Boston li definisce i suoi piccoli gioielli e c’è chi è pronto a giurare che quando li si mette in bocca non si può fare a meno di concordare con questa definizione. I tortelli di patate fanno parte della tradizione romagnola più antica e venivano preparati in casa quando non erano disponibili altri ripieni quali rosole (erbe di campo un po’ amarognole), spinaci o verdure cotte per i ravioli. Nella foto in apertura potete osservare la cuoca dell’Hotel Boston, Nucci Morosini, che sta preparando una bella sfoglia di tortelli con le patate. Ma come si preparano queste prelibatezze. Oggi sveleremo proprio questo segreto della cucina bostoniana in modo che possiate prepararli anche a casa con una certa facilità.

Ingredienti per 4 persone: 400 grammi di farina di grano tenero, 4 uova, sale, 500 grammi di patate, aglio, 250 gr. di burro, noce moscata, 100 gr. di parmigiano grattugiato, 100 gr. di ricotta fresca di mucca, olio d’oliva, salvia

Preparazione: Disponete la farina su un capace tagliere formando un monticello, scavatene la sommità e deponete le uova, quindi impastate fino ad amalgamare il composto in modo che risulti omogeneo, liscio e compatto. Lasciate riposare l’impasto per qualche ora avendo cura di coprirlo e di tenerlo a temperatura ambiente. Quindi riprendete l’impasto e tiratelo a sfoglia con un mattarello realizzando una sfoglia di spessore non superiore a 2 millimetri. Fatta la sfoglia, infarinatela leggermente e dedicatevi alle patate. Mettetele a bollire sbucciate ed intere. Una volta cotte scolatele e lasciatele raffreddare. Quindi passatele nello schiacciapate e unitele in una ciotola con la ricotta, la noce moscata e il parmigiano. Mescolate bene il tutto e lasciate riposare. Nel frattempo prendete la sfoglia e disponetela sul tagliere tagliandola a metà, avendo cura di togliere dal tagliere una delle due metà. Quindi nella parte appoggiata al tagliere disponete con distanza regolare una pallina di composto del ripieno. Una volta realizzate tutte le file di ripieno, coprite la sfoglia con la parte superiore della sfoglia in questo modo:

552511_394413663954397_726317306_n

Quindi con l’aiuto di una rotellina tagliapasta per ravioli eseguite uno per uno i tagli per ricavare i tortelli. Magari aiutatevi con un ditoper evitare che il tortello si deformi nell’operazione di taglio. In questo modo:

283689_394413687287728_1184605549_n

Una volta ricavati i tortelli lasciateli riposare in un vassoio di carta:

319379_394413733954390_1646591924_n.jpg

Dopo qualche ora potrete finalmente cuocere i vostri tortelli di patate in acqua bollente salata per qualche minuto e poi servirli con burro fuso e qualche foglia di salvia. E buon Appetito!

[top]

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Iscriviti alle offerte Last Minute!
Iscriviti Gratis