11 nov 2011

Niente più parcheggi a pagamento nella zona mare

0 Comment

Il sindaco di Cattolica, Piero Cecchini, ha reso noto ieri che il comune di Cattolica rinuncerà alle famigerate strisce blu nei parcheggi pubblici della zona mare, vale a dire nelle vie Carducci e Dante, in piazza Primo Maggio e sul lungomare Rasi Spinelli. I parcheggi a pagamento saranno sostituiti da parcheggi pubblici a fruibilità oraria, ma completamente gratuita. Cecchini ha precisato che questa iniziativa si inserisce nel quadro di un tentativo di rendere l’arrivo in hotel, per ogni turista, meno traumatico e frenetico, con la possibilità di parcheggiare la propria auto senza avere l’ambascia di cercare un erogatore automatico di biglietti.

Inoltre l’Amministrazione comunale ha reso noto che sarà disponibile una navetta gratuita pubblica per collegare gli hotel della zona mare di Cattolica al nuovo parcheggio Torconca, ulteriore iniziativa volta a snellire la pratica di checkin e a consentire un più solerte disimpegno delle autovetture dalla zona calda antistante la spiaggia. Con l’introduzione della navetta da e per il parcheggio sarà quindi possibile essere riaccompagnati in hotel una volta sistemata l’auto, oppure essere trasportati dall’hotel al parcheggio in caso di necessità della propria autovettura.

Due ottime iniziative che cercano di fornire delle risposte concrete alla congestione del traffico nella zona mare di Cattolica nei periodi più affollati di luglio e agosto. Sicuramente un ottimo segnale di disponibilità da parte di Palazzo Mancini, nonchè di sensibilità verso una questione delicata ed essenziale per il turismo cattolichino.

[top]

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Iscriviti alle offerte Last Minute!
Iscriviti Gratis